Piccoli esperti, della Costituzione, crescono! - itCrespino

itCrespino

COSA FACCIAMO CULTURA EVENTI SCUOLA VALORI

Piccoli esperti, della Costituzione, crescono!

Sala Consigliare di Crespino

I festeggiamenti del 2 giugno sono iniziati con qualche giorno di anticipo ed hanno coinvolto, nei preparativi, tutte le classi della primaria di Guarda Veneta e Crespino. Gli alunni delle classi prima e seconda della scuola primaria di Guarda Veneta hanno ricordato insieme ai loro insegnanti la festa nazionale del 2 giugno. Nei giorni che hanno preceduto la ricorrenza con carta, colori e forbici hanno preparato numerose bandierine dell’Italia con le quali hanno abbellito la propria scuola.

L’inizio dei festeggiamenti a Guarda Veneta

La Festa della Repubblica è diventata una “festa della bandiera” nella quale, per uno spirito di appartenenza, si riconoscono e si rispettano tutte le persone che vivono insieme a noi. C’è stato anche un momento ufficiale con l’alzabandiera effettuato dal consigliere comunale di Guarda Veneta: Luca Signorin. Con fascia tricolore, il consigliere ha sostituito il sindaco Erminio Colò. Erano presenti anche il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Polesella, prof.ssa Margherita Morello, e il Presidente del Consiglio di Istituto Massimo Finotti che hanno potuto apprezzare l’esecuzione dell’Inno nazionale eseguito dagli alunni. A ricordo di questo momento, ogni bambino ha ricevuto in dono una penna adornata con nastrini bianchi, rossi e verdi.

Sala Consigliare Crespino

I piccoli esperti della Costituzione incontrano il Sindaco di Crespino

I festeggiamenti sono poi continuati nella mattinata di martedì 1 giugno con un evento svoltosi in comune a Crespino alla presenza del sindaco Angela Zambelli, della dirigente dell’I.C.Polesella oltre ai consiglieri comunali di Crespino e ai ragazzi della quinta elementare coinvolti come protagonisti nella manifestazione . Infatti nella sontuosa ed appena restaurata sala consigliare di Crespino, gli alunni del plesso di via Trieste hanno saputo, in modo accurato, illustrare i 12 principi costituzionali. A conclusione della mattinata il sindaco Angela Zambelli ed il consigliere Gianmaria Alberghini, hanno consegnato la Costituzione ad ogni bambino.

Analizzando i Principi costituzionali

Un saluto particolare

La Costituzione, un libro che come ricordato durante l’evento è alla base della nostra quotidianità. Un elenco di regole che ci ispirano giornalmente nelle azioni che svolgiamo e che dobbiamo accuratamente e gelosamente difendere. Come ricordato dagli studenti, la Costituzione italiana contiene quei principi che ci riconoscono come popolo. Principi e valori che ci uniscono nel perseguire un comune obiettivo: essere cittadini responsabili.
L’evento si è concluso con l’inno nazionale cantato dagli studenti, accompagnati con la chitarra dal maestro Francesco Verza. Commovente il saluto e ringraziamento finale agli insegnanti Tiziana Valori e Francesco. Dopo anni di dedizione al servizio dei giovani, concludono il loro percorso lavorativo. Una vita di emozioni affiancando costantemente i ragazzi nel loro percorso di crescita e con loro se ne andranno due colonne portanti e fondamentali per i plessi di Crespino e Guarda Veneta.

I ragazzi della classe V in comune a Crespino


Il futuro è le scelte importanti del domani appartengono alle nuove generazioni. Questa giornata dona fiducia nel credere che i ragazzi cresceranno consapevoli delle loro responsabilità e orgogliosi della loro-nostra splendida nazione.

Piccoli esperti, della Costituzione, crescono! ultima modifica: 2021-06-11T09:00:00+02:00 da Gianmaria Alberghini

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

Ok!

Gemma

Bravissimi insegnanti. I ragazzi porteranno nella vita gli insegnamenti ed il ricordo di questo giorno.

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x