I CRESPINESI RACCONTANO CRESPINO

itCrespino

ASSOCIAZIONI DE EMIGRATI EMIGRAZIONE

Veneti in Venezuela che ritornano in patria

Veneti in Venezuela - Venezuela in una immagine tipica

Veneti in Venezuela sono davvero tanti, circa cinque milioni, tuttavia alcuni decidono di tornare. Tra loro spicca ad esempio Giuseppe Gherardi, originario di Fiesso Umbertiano, console onorario italiano in Venezuela. Egli si occupa di tenere i rapporti tra la Farnesina e i cittadini italiani. Torna periodicamente nella terra dei genitori e in Polesine ha molti amici.

Veneti in Venezuela

Come molti italo americani, specie in sud America, il console ha doppio passaporto. Già, tutti gli anni, Giuseppe Gherardi, detto Peppe per gli amici, con madre e sorella, torna in Italia per ritrovare le radici e assaporare l’atmosfera degli antenati. A suo tempo, il padre di Gherardi, dopo aver combattuto in Africa nella Seconda guerra mondiale; negli anni ’50, decide di trasferirsi in Venezuela.

Veneti in Venezuela - tipico volatile del Venezuela

Lì apre un’azienda che trattava e vendeva carburanti. Giuseppe Gherardi poi, non solo si è occupato dell’azienda di famiglia; ma ha anche intrapreso la carriera diplomatica. Egli vive a Barinas, a circa 500 chilometri da Caracas; nell’interno del Venezuela. Nel 2008 diventa presidente della locale Camera di commercio; mentre nel 2011 riceve la nomina di console onorario. L’atmosfera venezuelana, come talvolta ha espresso Gherardi intervistato, oggi è molto diversa da quella italiana attuale; qualcosa che si esprime e si vede fortemente stando a Fiesso Umbertiano.

Veneti in Venezuela e Profughi fantasma

Gli italiani in Venezuela sono davvero tanti, e certamente sono assolutamente integrati e rispettati. Probabilmente e per molti aspetti, il Venezuela è un Paese arretrato rispetto ad altri Stati sudamericani, ma è certo che ha enormi potenzialità ancora inespresse. Negli anni scorsi il settore petrolifero era molto forte e c’era molta occupazione nell’indotto. Il Venezuela era uno dei massimi produttori mondiali; ora invece questa industria arranca.

Veneti in Venezuela - spiaggia e palme in Venezuela

Molti pozzi sono stati chiusi, e ora c’è la corsa delle multinazionali per riprenderseli. Oggi sono circa cinque milioni i veneti in Venezuela; davvero tantissimi e il tessuto sociale intessuto è davvero vasto, e pregno di tradizioni. Tuttavia, la crisi economica locale è stata ed è ancora in atto. Al riguardo, tanti italiani che possono farlo, hanno deciso di lasciare il Venezuela. Molti sono riusciti a tornare addirittura in Italia. Sono attualmente 250.000 i veneti rientrati e di questi 200 a Treviso.

Dal Venezuela a Treviso

Alcuni li chiamano i “profughi fantasma”, perché non fanno clamore nei Mass media e giungono in aereo nella patria dei nonni silenziosamente. Una volta giunti in Veneto, questi emigranti di ritorno, devono ricominciare tutto da capo, e reinventarsi una vita. Si tratta di un ritorno silente e dignitoso, recando nel cuore alcuni dialetti che risalgono ai primi del novecento. Tornano quindi dopo una vita passata in Venezuela, dove spesso hanno fatto una vita rurale. Tanti lasciano una carriera, una famiglia, gli amici, e qualche rimpianto. Arrivati in Italia, bisogna ripartire da zero, con la tipica spina dorsale dritta dei polesani, che non temono la fatica e conoscono il sacrificio. La tenerezza risiede spesso nel fatto che molti di questi emigranti di ritorno sono anziani. Tra i tanti casi, ricordiamo uno di questi; tornato a Treviso. Egli all’età di 85, non avendo riconosciuta la patente, ha dovuto studiare di nuovo.

Fiesso Umbertiano

Il cuore e la voglia di ricominciare c’è sempre, cercando di riaffermare una cittadinanza tessuta sul posto, dopo una vita di sacrifici all’estero, lontano, dall’altra parte del mare. E così, come tanti, Giuseppe Gherardi racconta storie di emigrazione arrivando dal Venezuela, e lo fa nella sua Fiesso; dove il relax è totale. Gli piace trascorrere serate in allegria con la gente del posto. Ora è anche vicepresidente della squadra amatoriale di calcio; dimostrare un legame solido con la terra dei suoi avi.

Veneti in Venezuela che ritornano in patria ultima modifica: 2020-06-02T09:00:55+02:00 da Simona Aiuti
To Top