Nocchi con la ricotta fioreta, un classico della tradizione - itCrespino

itCrespino

ARTIGIANATO CUCINA TRADIZIONALE

Nocchi con la ricotta fioreta, un classico della tradizione

Nocchi con la ricotta fioreta - Gnocchi appena impiattati

Nocchi con la ricotta fioreta, una delizia della tradizione che va riscoperta! Si tratta di un primo piatto tipico del veneto, che fa sempre la sua bella figura a tavola. Per chi non ha mai sentito parlare di questa prelibatezza; sappia che questi gnocchi non sono fatti di patate. Qui il buon latte di mucche di razza è il sovrano incontrastato. Se volete cimentarvi, ecco la ricetta originale.

Nocchi con la ricotta fioreta

Questi gnocchi tradizionali sono a base di fioreta detta anche ricotta fioreta delle valli vicentine. Si tratta di una particolare ricotta cremosa, che si ottiene non scolando completamente il siero, bensì mantenendolo. In pratica, usiamo il prodotto della prima lavorazione, quando affiora la… fioreta appunto. Questa ricotta, non essendo completamente scolata dal siero ha, quindi, una consistenza semisolida e un retrogusto un po’ acidulo che fa la differenza ed è gustoso.

Nocchi con la ricotta fioreta - Bestiame al pascolo

Pensate che in molte zone, è un mero prodotto di scarto che si butta via, perché non si vende, ma per chi ama questa ricetta, è un elisir. “Al scoro che resta dopo aver fato el formaio, ghe vien xontà el sale amaro o el caio vecio e tuto fato boere. Dopo un poco vien su la fioreta”. Se volete cimentarvi, prendete circa 500 ml di fioretta che deve essere piuttosto liquida.

Formaggio d’alpeggio

Procuratevi anche 300 gr. di farina 00, un pizzico di sale, burro di malga, salvia, e un po’ di formaggio di malga ben stagionato affumicato con legna di faggio. In alternativa va bene della ricotta, ma sempre affumicata. In una ciotola capiente iniziate con il mescolare la fioreta con la farina con un pizzico di sale; fino ad ottenere una bella crema che deve essere un po’ collosa o meglio appiccicosa.

Nocchi con la ricotta fioreta - Mungitura in alta quota

Al contempo, in una pentola in acciaio, scioglierete il burro con la salvia che deve prendere un bel colore scuro. Poco prima avrete messo sul gas una pentola con l’acqua salata che deve bollire. Ora aiutandovi con due cucchiai alla vecchia maniera, fate come delle quenelle con l’impasto e lasciatele cadere nell’acqua che bolle. Come saprete, quando gli gnocchi salgono, sono pronti e vanno tolti e messi in pentola con il burro.

Eccellenze venete

Una volta pronti, gli gnocchi andranno conditi con del formaggio stagionato e serviti molto caldi. Potete aggiungere a piacere del buon formaggio grattato di malga. Per fare un po’ di storia, sappiate che agli inizi del ‘900, i pastori in alpeggio utilizzavano la fioretta impastandola già con la farina bianca per preparare questo genere di gnocchi. Non erano molto elaborati, e di fatto era un piatto povero ma molto energetico e corroborante. 

Nocchi con la ricotta fioreta - Ricotta filante tipo fioreta

La pastella che si otteneva, si rovesciava con dei cucchiai di legno nell’acqua bollente; per poi vederla affiorare come gnocchi. Alcuni mettono un po’ di uovo nell’impasto, per rendere la pastella della consistenza adeguata. In ogni caso, l’impasto di farina 00 con fioreta si deve presentare sempre appiccicoso. Per la preparazione di questi gnocchi, non occorrono spezie o altri ingredienti, come noce moscata, pancetta, o altro.

Nocchi con la fioreta in Veneto

Nondimeno, dopo tanto tempo, questa pietanza è ancora molto amata e rievoca tradizioni di una volta. Certamente non è facile reperire la “fioreta”, ma con qualche buona gita e qualche conoscenza, si trova ancora in alcuni caseifici che la tengono da parte a richiesta. Infine, se non si trova la “fioreta”, si può usare una ricotta semplice. Certamente non si otterrà lo stesso risultato, ma la si può allungare con un po’ d’acqua.

Fonte foto di copertina – Facebook Rifugio piccole Dolomiti alla Guardia

Nocchi con la ricotta fioreta, un classico della tradizione ultima modifica: 2021-11-23T09:00:53+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

Buono 😍

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x