I CRESPINESI RACCONTANO CRESPINO

itCrespino

INTERVISTE NEL MONDO PERSONAGGI STORIE

New York, un viaggio alla scoperta del futuro

New York

Credo che una persona affronti attivamente la vita solo quando ha davanti a sé degli obiettivi ben chiari. Sono questi che ci conducono al compimento di noi stessi, verso la realizzazione. Nel percorso della nostra vita tutto può essere ricalcolato per intraprendere una strada alternativa che ci condurrà al nostro vero destino. Sono convinto che non vi sia persona più motivata di chi sa dove vuole arrivare. Per questo molti lottano, sacrificano se stessi, il tempo libero e a volte chi ci circonda per farsi strada nella foresta della vita e per potersi creare un futuro.

New York

Questa premessa mi conduce ad un obiettivo ben chiaro: New York!! Si, proprio New York in quanto dal 2008 la Società Cipriani spa di Venezia, nota per esportare il made in Italy di qualità nel mondo, permette di usufruire di una borsa di studio ai ragazzi più meritevoli dell’IPSEOA Giuseppe Cipriani di Adria. Questa opportunità consiste in un soggiorno di tre mesi nella città di New York. Ogni anno infatti gli studenti del Cipriani partecipano ad una graduatoria che termina con l’esito degli esami di Stato. Quest’anno ho avuto l’onore di vincere questa borsa di studio, insieme ad Ivonne Fregnan per il settore Sala e Vendita e Valentina Barcaiolo per il Front Desk. Lo scopo del soggiorno è il miglioramento ed il completamento della professionalità attraverso un corso intensivo presso la Società Cipriani USA.

L’inizio dell’avventura

E non c’è niente di più bello dell’istante che precede il viaggio, l’istante in cui l’orizzonte del domani viene a renderci visita e a raccontarci le sue promesse.

(Milan Kundera)
Img 9825

Lo scorso 2 novembre, dall’aeroporto di Milano Malpensa, siamo partiti per questa avventura, verso un mondo da scoprire, entusiasti dell’opportunità offertaci dallo stesso Arrigo Cipriani. New York ci è apparsa fin da subito come qualcosa di immenso e surreale. E’ molto simile alle raffigurazioni dei film ma incomprensibile finché non la si vive personalmente. È una città caotica, frenetica che racchiude in sé un mondo intero.  In questo primo mese trascorso come newyorkesi abbiamo avuto modo di visitare l’azienda Cipriani USA, un impero all’avanguardia fatto di risorse umane, organizzazione, statistiche ed immensi banchetti.
A New York l’azienda lavora su 6 ristoranti situati a Downtown, Grand Central Station, 42 Street, 25 Broadway, Wall Street e 5th Avenue.

L’esperienza di New York

New York è più di una metropoli, nasce da emozioni, culture diverse che unite rendono il tutto caotico ma nel loro insieme creano stupore e bellezza. Lavorare in queste città presso aziende così prestigiose permette di acquisire una maggiore organizzazione mentale e una frenetica necessità di risolvere i problemi nel minor tempo possibile. I continui meeting e la collaborazione tra manager, chef e maître conducono a costanti idee. Queste, diventano spendibili grazie alla grande formazione del personale e attraverso la cooperazione di tutti i settori coinvolti.

L’essenza di ogni viaggio

Viaggiando dicono che si apra la mente ed il cuore e questo per via della cultura che scopri, per i luoghi che visiti, per la lingua che impari ma anche e soprattutto per le persone che si incontrano lungo il cammino. Persone che sono in grado di cambiarti caratterialmente, che riescono a plasmarti e a renderti migliore. Incontri human resources come Rosa, che sono in grado di migliorare le giornate semplicemente con il loro sorriso e professionalità, o chef come Antonio che dietro una divisa nascondono uno psicologo di professione. I newyorkesi hanno qualcosa di speciale, nella loro solitudine sanno aprire il cuore ed aiutare chiunque li circondi. Durante il viaggio ti ritrovi a convivere con persone, che non conoscevi, e a condividere il percorso, i sorrisi e i periodi più bui. Tutto questo è ciò che rende ogni viaggio unico, magnifico, indimenticabile. Ogni luogo è fatto di persone che anche se non rivedrai mai più, rimarranno per sempre parte di te stesso.

New York, un viaggio alla scoperta del futuro ultima modifica: 2019-12-06T09:00:00+01:00 da Gianmaria Alberghini
To Top