I CRESPINESI RACCONTANO CRESPINO

itCrespino

pubbliredazionale Non categorizzato

Cozze e vongole del Delta Del Po, un’eccellenza italiana

Cozze e vongole del Delta del Po - Cozze del Delta del Po
Articolo promozionale

Cozze e vongole del Delta del Po, una tradizione ormai consolidata. Il mutare dei tempi, ha spostato il lavoro dei pescatori del Delta, dalla pesca tradizionale in mare, con reti a strascico, alla raccolta e poi all’allevamento di molluschi. Oggi questi allevamenti, sono una vera e propria eccellenza.

Cozze e vongole del Delta del Po

In Polesine questi “frutti del mare”, sono sempre stati spontanei, ed erano raccolti senza particolari accorgimenti. Tuttavia, il mutare dei mercati e delle esigenze degli acquirenti ha portato dei cambiamenti importanti. Da circa cinquant’anni, l’allevamento delle cozze si è evoluto, avvalendosi di strutture di pali nella laguna, sui quali sono posti degli architravi.

Cozze e vongole del Delta del Po - Vongole in guazzetto

Vi sono banchi naturali, con lunghe calze a rete cilindrica appese. Invece l’allevamento delle vongole del Delta si è molto sviluppato negli anni ’80, quando, è stata introdotta la vongola verace filippina, che si sviluppa molto velocemente. Prima ancora, la raccolta delle cozze si è sviluppata nella Sacca degli Scardovari; tra il Po di Gnocca e il Po di Tolle. Si tratta di un golfo le cui acque salate sono poco profonde. Da allora ci sono veri e propri allevamenti. La cozza qui allevata è della specie Mytilus galloprovincialis, particolarmente gustosa.

Cozze e vongole del Delta del Po e la Sacca degli Scardovari

Orbene, il Ministero delle Politiche Agricole ha inserito “la cozza di Scardovari” nell’albo dei prodotti tradizionali Italiani; un riconoscimento importante per quello che è definito “l’oro” del Delta. La produzione della vongola verace è un vero traino della Sacca degli Scardovari; così come nelle lagune del Veneto comprese tra il Po di Maistra e il Po di Goro. Da sempre il Delta del Po, è un luogo fertile; d’importanza internazionale per l’abbondante ricchezza di biodiversità che ospita.

Cozze e vongole del Delta del Po - Vongole in padella di alluminio

Qui, l’acqua dolce incontra il mare, nelle ricche lagune; luogo ospitale per la coltivazione dei molluschi. Le lagune di cui parliamo, ricadono nel cuore del Parco Regionale del Delta del Po Veneto. Nei 6500 ettari di lagune del Delta Polesine in concessione è coltivata quindi una vongola verace, che si distingue per le dimensioni di circa otto centimetri. L’Italia, nel tempo, è diventata il maggior produttore comunitario.

Consorzio Scardovari

Le acque del Delta sono piuttosto limpide, poiché nella zona non vi sono attività industriali. Quindi, si tende a favorire uno sviluppo sostenibile, rispettoso dell’ambiente. Inoltre, la pesca si fa ancora a mano, rendendo il prodotto particolarmente vitale; importante poi ha la rotazione delle zone di pesca e delle zone di riposo biologico.

Cozze e vongole del Delta del Po - Vongole impiattate

Quest’ultima è la caratteristica principale di un’economia locale, che rispetta l’ambiente. Tuttavia, tutto questo costa non pochi sacrifici, poiché le condizioni di lavoro sono spesso molto dure, specie nel periodo invernale. Al riguardo, il Consorzio Scardovari rappresenta oggi la prima realtà in Italia nel settore della molluschicoltura; essendo la prima azienda della provincia di Rovigo per numero di occupati. I pescatori di Scardovari si associano in cooperative che prendono in gestione porzioni sommerse del bacino. Parliamo di tanti lavoratori che vivono, lavorano, producono nel loro territorio in armonia e rispetto con l’ambiente.

Spaghetti alle vongole

I pescatori custodiscono i molluschi, li controllano per 6-12 mesi, fino alla completa maturazione. Infine raccolgono i molluschi adulti. Infine sulle nostre tavole, gustiamo i molluschi come antipasto, in un risotto alla marinara o al sugo e basilico. Gustiamo le cozze, vera eccellenza nei risotti o negli spaghetti allo scoglio. Ben sappiamo che le cozze e le vongole del Delta del Po sono tra le specialità migliori nei ristoranti stellati.

Cozze e vongole del Delta Del Po, un’eccellenza italiana ultima modifica: 2020-07-21T09:00:54+02:00 da simona aiuti
To Top